16.12.12

Ne ammazza piu’ un ministro che unabomber

Posted in politica, sorridi, domani sarà peggio at 11:18 by valvola

KRIMINALNon capisco perche' la gente sia piu' attratta dalla cronaca nera (gente che spara a cazzo, omissioni di soccorso, violenze) e non si soffermi nemmeno un po' su notizie come quella del link a fine pagina.
Quello che hanno fato Monti, Fornero & co, sono crimini contro l'umanità e, pare, non freghi niente a nessuno.

Barnard: pensioni private, ecco a chi obbedisce la Fornero

Leggetelo. Merita.

05.12.12

se incontro un iscritto FIM o UILM gli sputo in bocca!.

Posted in politica, sorridi, domani sarà peggio at 20:23 by valvola

I sindacati venduti ai padroni continuano con gli accordi separati ai danni dei lavoratori.
Nel loro accordo sono previsti aumenti ridicoli. Il solo aumento sicuro e consistente  sara' l'orario di lavoro. E' previsto inoltre che i primi 3 giorni di malattia non vengano pagati.

04.08.12

Caro Nichi,

Posted in politica, sorridi, domani sarà peggio at 10:09 by valvola

che cazzo stai combinando?
Ti rendi conto che stai per allearti col genero di Caltagirone? Si', proprio lui, quello interessato alla privatizzazione degli acquedotti per lucrare sui beni pubblici. Proprio tu che hai sconfitto Boccia (che voleva le stesse cose) alle primarie e sei diventato Presidente della Regione Puglia, anche col mio voto.
E Casini? Quello del "quoziente familiare", del "movimento per la vita" antiabortista, del "no alle coppie gay" e ai loro diritti. Il privatizzatore neo (quanto mi sta sulle palle questo "neo") liberista.
Cosa credi di poter fare in una coalizione di centrocentro-quasisinistra, insieme a quelli che hanno appoggiato la distruzione dello stato sociale, che hanno votato a favore dell'annullamento dell'art. 18, che hanno rubato anni di vita alla gente con la controriforma delle pensioni e hanno praticato macelleria sociale tagliando tutto il tagliabile (naturalmente in basso, senza toccare chi poteva pagare)?
Parlo del PD, non dell'UDC.
Quanto ti pesera' sulla coscienza questa scelta?
Una cosa e' certa: non avrai piu' il mio voto, che probabilmente andra' a Ferrero.

P.s. la foto te l'ho scattata io, in occasione di una manifestazione FIOM per i diritti dei lavoratori. Cosa dirai ai miei compagni della FIOM?
Un consiglio: fai ancora in tempo a ripensarci.
 

23.07.12

$pread

Posted in sorridi, domani sarà peggio at 18:05 by valvola

Nell'antichita' le ire degli dei erano mitigate dai sacrifici. Anche umani.
Quanti vitelli sono stati scannati, o quante vergini sono state sacrificate per l'illusione di ottenere messi abbondanti o per scongiurare l'ira del dio di turno?
A tutt'oggi non e' cambiato un cazzo. Il dio piu' esigente si chiama Spread. Un nome di merda per un dio che non ha nemmeno dei connotati.
Questo escremento diffuso sull'intero globo terrestre pretende anch'esso dei sacrifici. E non si accontenta.
Non importa che si accetti (accetti?) di andare in pensione a 70 anni,  che non esista piu' un lavoro stabile e ben retribuito o che non si abbia piu' diritto alla sanita' pubblica. No! Lui pretende  di controllare gli Stati, le vite stesse delle persone e il loro futuro.
Basta che un politico faccia una qualsiasi affermazione che lo Spread prenda il sopravvento e si vendichi.
Per sgridare un bambino esuberante, adesso bisognera' gridargli: "stai zitto, altrimenti sale lo Spread"!
Da buon ateo mi avra' pur rotto il cazzo sto Spread. NO?
 

01.07.12

ma c’era la partita…

Posted in CinicoZine, sorridi, domani sarà peggio at 19:10 by valvola

Alle 20.45 erano tutti davanti ai televisori, non pensavano a mangiare. Al massimo sgranocchiavano qualche chipster accompagnate da una birrozza. Bandiere su tutti i balconi, immobili poiche' non tirava un alito di vento.
A Kiev, nonostante le stelle fossero oscurate, decine di migliaia di persone popolavano lo stadio, ignari di quel che stava per accadere. Erano apparse la sera prima, quelle ombre gigantesche che si frapponevano agli astri. Li nascondevano alla vista, invisibili e minacciose. Faceva caldissimo. Il termometro segnava 34 gradi.
Alle 21, l'arbitro fischio' il calcio d'inizio e quasi contemporaneamente quelle enormi sfere infuocate iniziarono a cadere dal cielo. Nello stadio la gente era distratta dalla partita. Alcuni, colpiti dalle sfere iniziavano a correre, sotto gli sguardi stupiti degli altri spettatori che, solo in quel momento, decidevano di volgere lo sguardo al cielo.
Le astronavi si erano trasformate. Non erano piu' delle ombre, sembravano delle enormi tempeste di fulmini e sputavano fuoco distruggendo tutto quel che si muoveva.
I ventidue calciatori furono inceneriti contemporaneamente, insieme al resto degli spettatori.
L'invasione era iniziata. In diretta da tutti i maxischermi d'Europa.
Ma, c'era la partita 😀

 

18.06.12

L stramurt ca tnit!

Posted in politica, sorridi, domani sarà peggio at 14:31 by valvola

Aumentare il Pil? Sette giorni di ferie in meno.
E' la proposta-provocazione del sottosegretario all'Economia, Gianfranco Polillo, per far ripartire l'economia.
Ci aveva gia' provato quella buona donna della Kostoris Padoa-Schioppa e non si trattava di una provocazione.
Sta massa di bastardi straricchi bocconiani figli di puttana ci vogliono davvero portare all'esasperazione.
Mi viene davvero voglia di riesumare l'ascia che conservo nel sottoscala.

« Pagina precedente« Previous entries « Pagina precedente · Pagina successiva » Next entries »Pagina successiva »

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 12072 Spams eaten and counting...