12.24.11

onestamente?

Posted in About me, sorridi, domani sarà peggio at 12:48 by valvola

Esiste gente, troppa gente, che crede che si possano accumulare ricchezze spropositate "lavorando onestamente".
Non riescono pero' a spiegare come  un ricco possidente accumuli patrimoni che un cittadino medio potrebbe guadagnare solo in centinaia di migliaia o addirittura milioni di anni.
I ricchi lavorano milioni di anni piu' di lui?

Qualche esempio:

  • Michele Ferrero, 12 miliardi di euro di patrimonio. Per guadagnare quella cifra, con 20.000€/anno di reddito, servono seicentomila anni di lavoro.
  • Emma Marcegaglia, 1 miliardo. Ad un lavoratore  servono cinquantamila anni.
  • Berlusconi, 9 miliardi. Al lavoratore servirebbero quattrocentocinquantamila anni.

Insomma avrebbe dovuto iniziare a lavorare nel pleistocene e magari fare il cacciatore di dinosauri.

Prendiamone un esempio piu' comune: imprenditore con 100 dipendenti.
La regola e' che questi incassi quanto la somma degli stipendi dei propri dipendenti che, con una media di 1500€/mese per dipendente, assomma a 150.000€/mese: circa 2 milioni/anno.
In 10 anni di "lavoro", l'imprenditore riesce ad accumulare  20 milioni di patrimonio. Un lavoratore dipendente con un reddito netto di 20.000€/anno, ci metterebbe 500 anni.

Quando penso a qualcosa di onesto e faccio questi conti, l'unica cosa onesta che mi viene in mente si chiama ESPROPRIO.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

In questo blog si censura senza possibilita' di appello. Se un commento semplicemente non mi piace, sara' cancellato.
This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 12072 Spams eaten and counting...