INTERCETTATEMI

Io sottoscritto Enzo Lombardo detto "valvola", acconsento che le mie linee telefoniche possano essere intercettate per indagini disposte dalla magistratura ed effettuate dagli organismi competenti.
Esse potranno essere utilizzate come prove di eventuali reati a mio carico o a carico dei miei interlocutori.

Quanto detto solleva da qualsiasi responsabilita' i magistrati che disponessero l'uso di tale strumento e vale come liberatoria legale.

(tanto non ho niente da nascondere e poi uso comunicazioni P2P)
 

Lascia un commento