07.31.08

Quattro schiaffi a Berlusconi

Posted in politica at 20:39 by valvola

Sul tema "decreto sicurezza" il Presidente della Romania, Traian Basescu e’ intervenuto, faccia a faccia,  con dure frasi equivalenti a sonori ceffoni, dopo che berlusconi si era arrampicato sugli specchi per "chiarire le incomprensioni" sul decreto.

Primo ceffone: «Vorrei essere chiaro, nel caso in cui non si fosse capito, che non approvo parte, o gran parte, delle misure prese dal governo italiano».

Secondo ceffone: «Le impronte ai bambini rom – dice Basescu – possono essere prese solo in presenza dei genitori oppure in presenza di un giudice. Queste impronte vanno prese solo in mancanza di un documento di identità».

Terzo ceffone: «I rom sono cittadini romeni. I cittadini rumeni sono cittadini a pieno diritto dell’Unione europea e, pertanto, vanno trattati come tali».

Quarto ceffone: Berlusconi, a questo punto, ha cercato di recuperare sottolineando «la collaborazione intensa fra le forze dell’ordine di Italia e Romania». Ma Basescu ha preso la parola e concluso: «Vorrei farvi notare che la metà dei poliziotti romeni sono di etnia rom». Basescu ha ricordato che «40 poliziotti romeni hanno preso parte a Bucarest ad un corso di lingua italiana».

Il nostro Plurinquisito del Consiglio avra’ le guance rosse come un peperone.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

In questo blog si censura senza possibilita' di appello. Se un commento semplicemente non mi piace, sara' cancellato.
This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 12072 Spams eaten and counting...