26.07.08

Agosto 1945

Posted in ....... at 0:46 by valvola

Quelle bombe dovevano essere piu’ potenti


25.07.08

25 luglio 2008

Posted in About me, MdM at 23:59 by valvola

Ore 6.30 svegliato da un crampo al polpaccio
14.30 licenziano due colleghi in tronco
17.35 si sfilaccia e si incastra il filo dell’acceleratore dell’auto
18.30 il meccanico mi dice che i rivenditori di ricambi son chiusi di sabato, se ne parla lunedi’
Con la rottura dell’auto saltano parecchi programmi, uno in particolare.

Ore 19.30 e la giornata non e’ ancora finita…

Se ci aggiungiamo alcuni titoli di oggi il futuro potra’ essere solo nebuloso:

  • Berlusconi, federalismo subito – "Io faccio politiche di sinistra" e attacca l’opposizione
  • Il bilancio del premier. "41 provvedimenti in pochi mesi" (tutti di merda naturalmente, tra cui il lodo alfano, il decreto sicurezza, la finanziaria…)
  • In autunno: federalismo, giustizia e legge elettorale per europee (altro carico di merda, ha risolto il problema spazzatuta trasformandola in leggi)
  • Immigrati come una catastrofe. Il governo: "stato d’emergenza". Maroni: "polemiche basate su falsità"
  • Crisi più pesante in Europa, la Bce: "forse agiremo sui tassi"
  • Bari, fiamme nella fabbrica Peroni. Quattro intossicati, paura in città

Ore 23.59   …giornata finita, male…

Da un giorno all’altro…

Posted in MdM at 16:16 by valvola

La vita puo’ cambiare nel giro di pochi minuti.
Questo e’ accaduto ai miei due colleghi che oggi  hanno ricevuto una formale lettera di licenziamento.
Non se l’aspettavano e mi immagino la loro angoscia, la provo anch’io indirettamente.

Marco e Nicola, avete tutta la mia solidarieta’. Se aveste bisogno di qualcosa, non esitate a chiamarmi.

Dove tagliamo oggi?

Posted in politica at 9:03 by valvola

Manovra, via libera dalla Camera.

Tagli indiscrimnati e scriteriati ovunque
Il governo elimina i riposi dopo il lavoro notturno, mette a repentaglio la parità delle prestazioni sanitarie sul territorio nazionale: le regioni più indebitate potranno estendere il ticket anche a chi è esente.

Tagli ai posti letto negli ospedali, diminuzione degli organici, blocco del turn-over e nessun futuro per 12000 precari che lavorano nelle strutture ospedaliere.
Tagli ai fondi destinati alla sanità, perché il Patto per la salute, sottoscritto con le Regioni, è stato ridimensionato.

Revocato il decreto votato dall’esecutivo Prodi che estendeva i livelli essenziali di assistenza ( i Lea) a nuovi servizi e categorie: dal dentista per gli indigenti alla fornitura di apparecchi per la mobilità, al parto indolore.
Il decreto garantiva una maggiore assistenza ai malati cronici, forniva gli apparecchi a chi non riesce più a parlare e a sentire; riconosceva 109 malattie rare, ampliava i servizi di protesi con l’introduzione di nuovi ausili informatici e rafforzava l’assistenza a domicilio ai malati terminali. Infine prevedeva il vaccino gratuito contro il papilloma virus, causa del cancro all’utero.
Ora tutto questo è cancellato.

Dopo il "Libro Bianco" che ha reintrodotto la schiavitu’ in Italia, con il "Libro verde" introducono la precarieta’ in campo sanitario, non solo dei lavoratori del settore, ma dei malati!

Questi continueranno a scrivere libri per altri cinque anni…

24.07.08

Sono solo 10 e lui si dice anche cattolico

Posted in politica at 14:55 by valvola

Ascolta Italia!

Io sono il Signore Dio tuo, Plurinquisito del Consiglio:

  1. Non avrai altro Dio fuori di me. (con alcune deleghe agli altri 3 intoccabili)
  2. Non nominare il nome di Dio invano. (naturalmente esclude se stesso e Bondi)
  3. Ricordati di santificare le feste. (non vale, bisogna produrre o la marcegaglia s’incazza)
  4. Onora il padre e la madre. (i suoi naturalmente)
  5. Non uccidere. (chi e’ stato indagato come mandante occulto di strage?)
  6. Non commettere atti impuri. (va ricordato alla Carfagna)
  7. Non rubare. (…..)
  8. Non dire falsa testimonianza. (gia’ condannato)
  9. Non desiderare la donna d’altri. (…….)
  10. Non desiderare la roba d’altri. (…….)

 

 

Nucleare: una sicurezza

Posted in Ambiente-Energia at 9:00 by valvola

Cento operai contaminati in Francia.

Nel sito nucleare del Tricastin, a poca vicino al confine italiano, solo pochi giorni fa c’era stata una fuga di materiale radioattivo.
Oggi un nuovo allarme per una fuoriuscita di materiale contaminante (polveri radioattive) dal reattore fermo per manutenzione.
Gli addetti contaminati sono un centinaio.
La maggior parte, stando alle prime indiscrezioni, sarebbe stata contaminata da cobalto 58 che attivato a lviello radio, è presente nei reattori e da solo possiede il 39% di tutta l’attività irradiante.
E’ il terzo caso in due sole settimane.

Scajola: "Incidenti enfatizzati"

Caro signore col nome da schifosa malattia della pelle, perche’ non vai a dirlo a quelli che sono stati contaminati?
Questa gente vivra’ col terrore di beccarsi il cancro, anche a distanza di anni.

Fa un favore, se dovessi essere avvezzo all’uso di coca, sniffa amianto la prossima volta.

« Pagina precedente« Previous entries « Pagina precedente · Pagina successiva » Next entries »Pagina successiva »

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 12072 Spams eaten and counting...